Altro test probante per l’OraSì: a Castel San Pietro c’è la sfida con Bergamo

Basket A2 / Oggi, venerdì 21 settembre, i giallorossi affrontano i lombardi nella semifinale del torneo. Domani, sabato 22, le finali della competizione, con una tra Fortitudo Bologna e Trapani. Mazzon: «Dobbiamo alzare il livello di concentrazione e di gestione delle energie»

Marco Lagana 2

Il play Marco Laganà nella passata stagione giocava a Bergamo (foto Facebook Basket Ravenna)

Va in scena oggi, venerdì 21 settembre, e domani, sabato 22, il Torneo di Castel San Pietro, che vede la partecipazione di quattro ottime formazioni e sempre più indicativo man mano che si avvicina l’inizio del campionato. Il programma della manifestazione che avrà luogo al Palasport emiliano (viale Trento 840, biglietteria aperta dalle ore 18, parterre bordo campo 20 euro, tribuna 15, under 12 gratuito) prevede per le 18.45 la sfida tra OraSì e Bergamo, mentre alle 21 scenderanno sul parquet Fortitudo Bologna e Trapani. Sabato 22 settembre si giocheranno alle 18 la finale per il terzo posto e alle 20.15 quella per il primo.

Si prospetta un torneo dal livello tecnico e agonistico interessante, presentato così dal coach Andrea Mazzon in ottica-OraSì: «Lo spirito con cui affronteremo il torneo è la cosa più importante. Dobbiamo rappresentare una città e una società anche nei dettagli che sembrano piccoli ai più. Chiedo ai ragazzi un ultimo sforzo nel giocare altre due partite in 48 ore, cosa che non succederà mai in stagione, quindi dobbiamo alzare il livello di concentrazione e di gestione delle energie».

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19
Locandina Torneo Castel San Pietro

La locandina del torneo di Castel San Pietro

L’anno scorso nello stesso raggruppamento dei giallorossi, Bergamo in questa stagione è stata trasferita nel Girone Ovest. Il play Laganà, ora a Ravenna, è il grande ex del match. «La squadra mi è piaciuta molto la settimana scorsa, ma ho la sensazione che i giocatori non si siano spinti vicino al loro limite negli ultimi giorni. Voglio vedere se le molte cose che cerchiamo di inserire a livello tecnico e tattico i ragazzi le applicheranno. In quel caso – termina Mazzon – sarò il primo a dire di aver avuto una sensazione errata».

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19