Nell’allenamento congiunto la Conad piega con buona autorità il Montecchio

Volley A2 femminile / Al PalaCosta le ravennati battono in tre set le venete, dimostrando di essere in buona forma e risultando positive soprattutto al centro

Ravenna-Montecchio Maggiore 3-1
(25-18, 25-19, 25-23, 22-25)
CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Bacchi 12, Mendaro 15, Gioli 20, Torcolacci 10, Agrifoglio 1, Calisesi, Rocchi (L), Ubertini 9, Vallicelli 1. Ne: Fusaroli, Altini. All.: Caliendo.
SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Bovo 1, Larson 2, Trevisan 6, Fiocco 7, Frison 6, Pamio 12, Bartolini 8, Pericati (L), Giroldi 1, Carletti 11, Michieletto 7. All.: Beltrami.
NOTE – Ravenna: bs 9, bv 5, errori 18, muri 13; Montecchio: bs 12, bv 7, errori 17, muri 5. Durata set: 20′, 21′, 23′, 20′ (tot. 84′).

Gioli

Ben venti punti nel test per la centrale Simona Gioli

Buon test in vista per i prossimi appuntamenti per la Conad, che nell’allenamento congiunto disputato al PalaCosta piega in soli tre set la resistenza delle venete del Montecchio Maggiore. Le biancorosse, che nella volata finale dovranno affrontare in casa il Cutrofiano e in trasferta il Marsala, con l’obiettivo di acciuffare il quinto posto che vale la Poule Promozione, dimostrano di essere in buona forma, risultando positive soprattutto al centro (30 punti in due per Gioli e Torcolacci), dove hanno brillato in particolare a muro. Chiuso il match 3-0, è stato disputato anche un parziale supplementare, vinto 25-22 dalle ospiti vicentine.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Sestetti titolari Aluigi, Canton e Lombardi sono ferme ai box per infortunio e quindi il sestetto di Caliendo è obbligato, con capitan Bacchi e Ubertini bande, Mendaro opposto, Gioli e Torcolacci centrali, Agrifoglio al palleggio e Rocchi libero. Dall’altra parte della rete il tecnico Beltrami schiera invece Giroldi in regia, Bartolini e Fiocco al centro, Pamio e Michieletto schiacciatrici, Carletti opposto e Pericati libero.

Primo set Dopo una prima fase di equilibrio l’Olimpia Teodora si porta subito 8-4 e non viene più superata, anche grazie al gran lavoro a muro di Gioli. La Conad respinge un paio di tentativi di rimonta delle avversarie, 13-12 e 17-16, e allunga nel finale chiudendo i conti per 25-18.

Secondo set L’avvio vede Montecchio portarsi avanti prima 2-5, poi 5-10, ma il turno di servizio di Ubertini permette alle padrone di casa l’aggancio a quota 10. Ravenna ha in mano l’inerzia del parziale e vola via sul 21-15, chiudendo poi il set per 25-19 con un formidabile 73% in attacco.

Terzo set Le ospiti sostituiscono Fiocco e Michieletto con Bovo e Trevisan, ma è la Conad a trovare subito il break del 2-0. Si torna in parità sul 6-6, poi Mendaro con l’ace e un solido turno al servizio regala il vantaggio alle padrone di casa sul 14-8. Montecchio prova il colpo di coda, pareggia a quota 18 e si porta anche avanti sul 21-23, ma il ritorno al servizio di Mendaro spinge l’Olimpia Teodora alla rimonta, completata dal muro di Gioli per il definitivo 25-23.

Quarto set aggiuntivo Il coach Caliendo prova Vallicelli in regia. L’ace di Frison vale il 3-5 ospite e Montecchio allunga fino al 7-13. Ancora una volta il turno di servizio di Mendaro riporta in parità la Conad sul 14-14, poi il muro di Vallicelli vale il sorpasso sul 16-15. Ravenna si porta avanti 19-16, ma viene subito raggiunta, poi guadagna un altro break sul 21-19, ma subisce un parziale di 0-5 che decide le sorti della frazione, con le ospiti che chiudono il set al secondo tentativo per 22-25.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19