Ravenna Women, al “Soprani” passi falsi vietati contro il pericoloso Mozzecane

Calcio femminile B / Domani, sabato 20 aprile (ore 15), le giallorosse ospitano le veronesi con l’obiettivo di conquistare tre punti d’oro nella corsa al secondo posto. Piras: «Vogliamo mantenere viva la possibilità di giocarci tutto all’ultima giornata»

Barbaresi

La ventenne centrocampista giallorossa Francesca Barbaresi

La penultima partita interna del Ravenna Women della stagione coincide con un big match d’alta classifica: al “Soprani” di San Zaccaria domani, sabato 20 aprile (inizio alle 15), la squadra di Piras ospita le venete della Fortitudo Mozzecane per uno scontro che vedrà sfidarsi nell’ordine la terza e la quarta in classifica. L’adrenalina è a mille in casa giallorossa, visto il momento euforico e decisivo della stagione. Per Cimatti e compagne è fondamentale fare bottino pieno per continuare la lotta per il secondo posto che vale la promozione, anche in vista degli ultimi due appuntamenti di calendario che prevedono per le leonesse la trasferta milanese in casa dell’Inter, vincitrice del campionato, e il match a domicilio con l’Empoli. Anche le toscane questo sabato sono attese da una sfida tutt’altro che facile, la trasferta in casa della Roma Calcio Femminile, che sta dimostrando di non voler mollare la presa e due domeniche fa ha sconfitto proprio il Mozzecane, portandosi a una sola lunghezza in classifica dalle gialloblù.

La gara di andata tra Ravenna e Mozzecane terminò con un pareggio in rimonta per 1-1 da parte delle romagnole, che in pieno recupero fallirono il rigore che avrebbe potuto risolvere la gara a loro favore. Al momento le giallorosse mantengono la terza posizione in classifica a quota 40 punti, mentre le venete, con le ultime due sconfitte subite dal Milan e dalla Roma e il pareggio a reti bianche con la Lazio, sono scivolate a cinque punti di distanza.

FAMILA – HOME MRT2 16 – 22 05 19

Il tecnico Roberto Piras è soddisfatto dell’operato della sua squadra e ricorda che fino al 5 maggio è vietato perdere la concentrazione: «La gara con il Mozzecane è un altro viatico verso la speranza di salire in A. Ci mancano tre incontri decisivi prima di chiudere la stagione e ci piacerebbe arrivare a giocarcela all’ultima giornata in casa contro l’Empoli. Ora però si deve pensare a una partita per volta, senza ragionare su possibili passi falsi delle nostre avversarie. Comunque vada, sono orgoglioso di aver allenato questo fantastico gruppo. È stata un campionato bellissimo, avvincente dalla prima giornata fino a ora e lo sarà fino alla fine».

Le partite (20ª giornata): Milan Ladies-Lady Granata Cittadella 0-1 (disputata il 7 aprile), Roma Calcio Femminile-Empoli Ladies, Ravenna Women FC-Fortitudo Mozzecane, Lazio Women-FC Internazionale Milano, Arezzo-Genoa Women, Castelvecchio-Roma XIV.

Classifica: Inter 57 punti, Empoli 43, Ravenna 40, Fortitudo Mozzecane 35, Roma CF 34, Cittadella 30*, Lazio 23, Milan 21*, Castelvecchio 20, Genoa 14, Arezzo 11, Roma XIV 0 (* una partita in più).

CONSAR – HOME BILLB MID1 20-26 05 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19