Due arene all’aperto per un’estate di spettacoli al parco archeologico di Classe

Al Museo Classis fino a 650 posti a sedere. 140 sedute all’Antico Porto. Tra i protagonisti anche Bahrami, Noa e Marescotti

Arena Classis Ravenna JazzDopo il successo di pubblico decretato nel 2020 da quasi 10.000 spettatori, torna, in veste rinnovata e con una nuova formula, la rassegna estiva “Classe al Chiaro di Luna”, organizzata dalla fondazione Ravennantica in collaborazione con diverse istituzioni culturali del territorio.

Per due mesi il parco archeologico di Classe si animerà con 45 eventi (lo scorso anno erano 36) che spazieranno dalla musica al teatro comico, dall’interpretazione teatrale dei Canti della Divina Commedia agli spettacoli di burattini per bambini, coinvolgendo artisti di fama nazionale ed internazionale.

L’arena antistante il Museo Classis, in grado quest’anno di ospitare fino a 650 posti a sedere (contro i 540 della precedente edizione), vedrà uno sforzo organizzativo imponente: il palco verrà arricchito da un rinnovato apparato multimediale che renderà gli spettacoli ancora più coinvolgenti ed immersivi.

Qui si concentreranno (a partire dal 14 luglio) concerti ed iniziative che raccontano la storia della musica attraverso un viaggio che dalle tribute band di fama internazionale arriva a grandi artisti, quali Bahrami, Noa e i Dik Dik. Come lo scorso anno, spazio anche alle risate grazie al teatro comico.

Altra novità della rassegna sarà l’apertura dei cancelli dalle 19, con la possibilità di visitare il Museo Classis fino alle 20.45 (ingresso compreso nel biglietto di accesso agli spettacoli serali), sia di degustare, presso l’area dedicata al ristoro, prodotti Dop anche a Km zero (cappelletti, piadine, formaggi e birre artigianali) da parte di piccole realtà d’eccellenza del territorio.

In quest’anno speciale RavennAntica non poteva non celebrare l’illustre Poeta: per questo, nella suggestiva cornice dell’Antico Porto di Classe, la cui atmosfera ricorda le pinete di dantesca memoria, è stata realizzata una seconda arena, di dimensioni più raccolte da 140 sedute.

Tra i protagonisti Ivano Marescotti che, sabato 26 giugno inaugurerà la nuova arena interpretando i Canti tratti dalla Divina Commedia, unitamente agli spettacoli per famiglie Le Arti della Marionetta Summer,  alcuni dei quali riprenderanno le tematiche dantesche a misura di bambino.

Ci sarà anche la musica, con concerti a cura dell’associazione musicale Angelo Mariani e di Officina della Musica. Infine, grazie alla collaborazione con il Meb – Museo Ebraico di Bologna, un suggestivo spettacolo di vita e poesia tra Dante e l’ebraismo, testi, racconti, immagini, musiche.

A QUESTO LINK IL PROGRAMMA GIORNO PER GIORNO

ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 14 – 20 06 21
RAVENNANTICA CHIARO DI LUNA 15 06 – 17 08 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 06 21
CONSAR BILLB 14 – 20 06 21