A scuola nel parmense terra di Verdi e di Marchesi

Cari lettori e lettrici di “Cose buone di casa”, ecco l’indirizzo richiesto da alcuni di voi per ordinare on-line i famosi e buonissimi marron-glacé della ditta Giglia di Lugano. Sono un po’ costosi, ma talmente buoni che vale la pena di  acquistarli:  www.giglia.ch.
In questi giorni sono nel parmense, nelle terre di Giuseppe Verdi, famose per le prelibatezze gastronomiche, come culatello, prosciutto di San Secondo, salame strolghino, gli anolini in brodo, gli arrosti di maiale, il parmigiano reggiano. Questi luoghi pieni di fascino sono anche le terre di pianura di un grande scrittore, Giovanni Guareschi, autore di indimenticabili libri da cui furono tratti i bellissimi film di Camillo e Don Peppone. A poca distanza dalla Reggia di Colorno, dove si respira un’atmosfera splendida, c’è la sede della facoltà di scienze gastronomiche e della scuola di cucina Alma diretta dal mio idolo Gualtiero Marchesi, un gigante della buona tavola italiana. Andrò a pranzo al ristorante il Cavallino Bianco di Massimo Spigaroli, un luogo magico, ricco di delizie, che vi racconterò la prossima settimana.

RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 30 04 21
RAVENNANTICA MOSTRE TAMO BILLB TOP 08 04 – 30 06 21