Le comodità della vasocottura

VasocotturaCuocere nei vasetti, la vasocottura, è un modo semplice ma di effetto. E comodo, perché in questo modo si possono trasportare i vasetti senza rischi. Ideale per cene in piedi e pic-nic.
Ingredienti per gamberi con verdure e bocconcini di mozzarella (8 vasetti abbastanza piccoli): 16 gamberi freschi puliti e sgusciati, 16 pomodorini piccoli tagliati a metà, 8 mozzarelline ciliegine tagliate a metà, cubetti di melanzana e di zucchina cotti leggermente in padella con scalogno, olio evo, sale e pepe (almeno un cucchiaio per vasetto), olio evo, erbe aromatiche tritate (prezzemolo, basilico, timo, maggiorana), sale e pepe.

Composizione del vasetto: mettere alternandoli tutti gli ingredienti poi aggiungere olio, sale e pepe. Chiudere i vasetti con coperchio e i ganci e cuocere. Una volta pronti lasciarli intiepidire poi servirli. Chi li aprirà prima di tutto apprezzerà il profumo che si sprigiona.

Metodo: la vasocottura può essere effettuata in vari modi: in lavastoviglie (per i più green), nel forno tradizionale, sul gas, o nel microonde. Inoltre si può scegliere di cuocere ad alte o basse temperature.

Il termine vasocottura non indica quindi una tecnica univoca, visto che operativamente può essere realizzata in diversi modi e a diverse temperature. Tra le varie tipologie di vasocottura, la vasocottura al microonde sta riscuotendo molto successo: è una cottura rapida che prevede pochi minuti di cottura nell’elettrodomestico, un tempo di riposo in cui la pietanza continuerà a cuocere nel vasetto; inoltre, raffreddandosi, il vasetto andrà sottovuoto garantendo una più lunga conservazione della pietanza.
I vasi idonei a questo tipo di cottura sono i vasi weck che funzionano come una specie di piccola pentola a pressione, ma più scenografica.

COOP START UP BILLB 16 – 31 01 21
CONSAR BILLB 07 – 24 01 21