Tanti libri nuovi e un debutto che sa emozionare

Primavera, fiori, rinascite. E tanti libri nuovi. En passant segnaliamo il secondo romanzo del norvegese Jorgen Brekken, Il silenzio del carnefice edito ancora da Nord (per far mente locale: il suo Biblioteca dell’anatomista è stato un ottimo esordio); il ritorno di Simon Toyne, già ospite di GialloLuna NeroNotte, con  La predestinata (in originale il titolo intriga di più: The Key), sempre di Sperling & Kupfer. Per gli italiani imperdibile (se ne scriverà presto) il secondo romanzo di un altro giallolunesco, Giuliano Pasini: Io sono lo straniero (Mondadori); e sono in libreria due titoli di un vecchio amico, Claudio Vergnani: I vivi, i morti e gli altri (Gargoyle) e Per ironia della morte (NeroPress).
Ma, alla ricerca delle cose particolari, ci si può imbattere nel romanzo di esordio di Elena Buttiero e Ferdinando Molteni, Il trillo del diavolo, edito dal genovese De Ferrari. Nel sottotetto del Teatro Chiabrera di Savona l’impiegata Tiziana Delucis trova un cadavere. Ha il cranio spaccato e in mano un frammento di carta con alcuni segni indecifrabili. È il 4 marzo 2008. Tiziana, milanese, cantante mancata con un burrascoso passato sentimentale, soprannominata Titti, comincia ad indagare. Musicisti ambiziosi e spietati, un misterioso libraio esoterico seguace di Madame Blavatsky, sette sataniche che riemergono da un lontano passato, giornaliste disincantate e figure sinistre che popolano gli anfratti del teatro sono alcuni fra gli ingredienti di una storia ben costruita. L’incipit è travolgente e gli autori riescono a tenere alto il livello delle emozioni. E spicca l’affettuosa descrizione di Savona, della cucina ligure, di angoli di quella regione di montagne e mare. Un buon esordio e, forse, un nuovo personaggio ‘seriale’ nel panorama giallo italiano. P.s.: un consiglio all’editore, migliorare l’editing, almeno per gli errori di battitura.

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19