Cosa faranno i ravennati con i centri commerciali chiusi alla domenica?

Panico in città: cosa faranno alla domenica il prossimo autunno-inverno i ravennati se davvero l’Esp sarà costretto a restare chiuso (almeno qualche volta) come prevede la nuova legge al vaglio del Governo?

– La prima mossa sarà quella di andare a Faenza alle Maioliche, per poi scoprire con sommo stupore che la legge nazionale vale a Faenza così come a Ravenna.
– La seconda è quella di andare alle Befane di Rimini. D’oh!
– La terza mossa, una volta realizzata davvero la tragedia, è andare a fare un giro in centro a Ravenna per cercare di scoprire che cosa sono questi siti Unesco (ma non sono in internet?) e dove cavolo sono nascosti i mosaici di cui si parla tanto in giro.
– (Sicuramente la fondazione Ravennantica avrà fatto pressioni sul Governo e con le chiusure domenicali dei negozi ci sarà sempre il pienone al nuovo museo di Classe che inaugura non a caso in dicembre. O forse no).
– Qualcuno potrebbe addirittura pensare di leggere un libro, ma non avendone in casa (stando almeno a vari sondaggi sul tema) dovrebbe andare a comprarne uno in un centro commerciale, che mi pare ce ne siano tra i detersivi e la cancelleria, che però è chiuso, cazzo, e così tocca accendere la tv e scegliere tra la D’Urso e la Venier. Che tanto nessuno lo sa che da un po’ di domenica è aperta la Classense.
– Chissà, i ravennati appassionati di calcio, se non gioca la Juve, potrebbero pure pensare di tornare allo stadio. Ma poi sarebbero scoraggiati dalle chiusure al traffico disposte dal questore e finirebbero con lo stare con la macchina accesa ad ascoltare la partita alla radio bevendo una birra (che al Benelli non la vendono neppure).
– In preda alla disperazione si potrebbe optare per un giretto nel proprio quartiere con tanto di macchina fotografica al collo per segnalare le erbacce o le crepe nei marciapiedi così da permettere ai giornali locali di ampliare il numero di interessantissime pagine dedicate ai “cittadini cronisti”.

Ok, alla fine forse hanno ragione quelli che si lamentano con Di Maio e contestano la sua balzana idea. Molto meglio tenere aperti i centri commerciali…

3B TECHNOLOGY – HOME LEAD MID2 18 – 25 09 18