Sgarbi salati ai Magazzini di Cervia. Perché la qualità ha un prezzo…

Mattia

Un’opera di Mattia Cozzio in mostra a Cervia

Ricordate una vecchia pubblicità in cui la signora protagonista – tale Luisa, energica, ruvida e ben conscia del fatto suo – “arrivava presto, andava via presto e non puliva il water”? Ultimamente mi è capitato di ripensare a lei. La signora in questione era indubbiamente una professionista del suo settore, la pulizia del wc, e questo le dava quella sicurezza spavalda di chi detta legge e non perde tempo a lasciare spazio alle repliche, uscendo di scena chiudendo la porta con gesto sicuro. Alla fine era simpatica la signora Luisa, anche se un po’ prepotente. La signora Luisa aveva ragione e ha vinto tutto.

Vittorio Sgarbi ha bandito un progetto per mille artisti in cui, forte della sua esperienza (come la signora Luisa) e del suo nome si mette a disposizione come curatore per selezione, mostra, e catalogo ai Magazzini del Sale di Cervia dal 31 maggio al 9 giugno. Aperto a tutti gli artisti, di qualsiasi età e nazionalità, il bando ammette opere pittoriche, sculture, opere grafiche e di computer grafica, fotografia. La quota di partecipazione è 75 euro Iva inclusa per ogni sezione. I selezionati, si legge ancora nel bando “potranno partecipare alla mostra e al catalogo con una, due o tre opere, a seconda della scelta operata da Vittorio Sgarbi: la quota di partecipazione con un’opera è di 500 euro Iva inclusa. La quota di partecipazione con due opere è di 800 euro Iva inclusa. La quota di partecipazione con tre opere è di 1000 euro Iva inclusa. La modalità di pagamento avverrà in un’unica soluzione entro e non oltre il 10 maggio 2019”.
Non sapremo mai quanto la signora Luisa guadagnasse di stipendio per la sua rinomata esperienza, ma la qualità – siamo tutti d’accordo – è giusto che abbia un prezzo. Continuiamo: «Invio, restituzione e assicurazione delle opere sono a carico dei partecipanti in imballaggio idoneo e sicuro. Al momento dell’arrivo delle opere, la segreteria verificherà e documenterà lo stato di integrità delle stesse e provvederà alla loro custodia, ma non potrà essere ritenuta responsabile in nessun caso di eventuali danni». La signora Luisa non potrà mica farsi carico di tutto.

La consegna delle opere era prevista tra il 27 e il 30 maggio, momento in cui sono state allestite con cura per essere presentate al pubblico all’inaugurazione del giorno successivo: «il 31 maggio Vittorio Sgarbi incontra gli artisti al cocktail inaugurale. Alle 21.30 sarà al Teatro di Cervia per una Conferenza sull’Arte». Dalle 18 alle 21.30 ci sono tre ore e mezza, per un totale di duecentodieci minuti: lasciamo alla signora Luisa il conto di quanti ne spettano a ciascuno dei mille artisti (in realtà sono poco più di cento i selezionati) per promuoversi con il loro beniamino. In ogni caso, per farsi conoscere c’è tempo fino al 9 giugno prima che i Magazzini si ritrasformino in zucca. Ci siete rimasti male? “La partecipazione all’evento “I Mille di Sgarbi” comporta l’incondizionata accettazione del presente regolamento”. La signora Luisa ha già chiuso la porta.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
COFARI HOME LEAD MID2 22 – 31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19