Un nuovo modo (anche) di ascoltare musica

Bob Dylan

Bob Dylan

L’isolamento forzato non ha come conseguenza solo quella di poter beccare i Negramaro cantare dalle loro camerette su Rai Uno. Ci sono anche cose incredibilmente più interessanti nate in quarantena.

Partendo da una di quelle meno interessanti, questa esplosione virale della musica in 8d, come viene definita, da ascoltare in cuffia, che è un modo per riciclare l’effetto Dolby Surround e la pratica della registrazione binaurale, con un piccolo effetto wow iniziale (la musica sembra essere dappertutto e volerti circondare, ti spiegano con pathos sui social, ondeggiando tra canale destro e sinistro, in parole povere) per poi dopo pochi minuti spegnere e tornare a fare altro.

Tipo andare a cercarsi e poi gustarsi l’ora e passa di concerto di una band in stato di grazia, quello dei National registrato dieci anni fa alla Brooklyn Academy Of Music, la notte precedente la pubblicazione di High Violet, che per il suo decimo anniversario verrà stampato per la prima volta in vinile.

Oppure ascoltarsi i 17 minuti della nuova canzone di mister Bob Dylan, che ha aspettato la quarantena per pubblicare qualcosa di nuovo, senza preavviso, otto anni dopo l’ultima volta. Si intotola “Murder Most Foul” e racconta il giorno in cui gli Stati Uniti persero l’innocenza: l’uccisione del Presidente John Fitzgerald Kennedy.

E dal letargo è riemerso anche un altro gigante come Michael Stipe che canta invece dell’amore per sconfiggere il coronavirus (ok, non proprio così) in una canzone inedita postata in versione demo in un video casalingo dall’ex cantante dei Rem.

E sul web si può facilmente trovare anche Jeff Tweedy (dei Wilco) cantare dal bagno insieme ai figli. Così come insieme alla figlia si è presentata “live” su Instagram Patti Smith mentre Bono ha condiviso un inedito a sorpresa dedicandolo proprio agli italiani (e non solo) alle prese con il virus.

O ancora, in questo periodo difficile i Sonic Youth hanno pubblicato sulla propria pagina Bandcamp ufficiale lo streaming integrale di ben 12 concerti, tenutisi nell’arco dell’intera carriera.
Per finire con l’evento di beneficenza on line organizzato da Elton John a cui hanno partecipato, tra gli altri, Dave Grohl e Billie Eilish (oltre a una serie di dinosauri ormai da ignorare).

Un modo nuovo di ascoltare musica in questi giorni nuovi, tra i social, sentendosi forse, chissà, un po’ meno soli…

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20