Acquisti a nome di un disabile ignaro per Iva scontata, denunciato presidente Onlus

Si era fatto consegnare i documenti promettendo un’assunzione di lavoro che non è mai avvenuta. Il sollecito di pagamento per dei pannelli di legno mai acquistati hanno fatto partire l’indagine

Si era fatto consegnare i documenti da un disabile promettendogli un posto di lavoro e invece di assumerlo ha usato il suo nome, lasciandolo all’oscuro di tutto, per ottenere l’Iva agevolata al 4 percento negli acquisti fatti per la sua associazione. Il presidente di una Onlus di Faenza è stato denunciato dalla polizia per truffa aggravata allo Stato.

L’indagine ha avuto inizio dalla denuncia di un faentino affetto da parziale disabilità che aveva ricevuto un sollecito di pagamento da parte di un’azienda per l’acquisto di pannelli in legno. Eppure quella ditta non la conosceva e quei pannelli non li aveva mai comprati. Gli agenti del commissariato ha accertato che la persona che aveva effettuato l’ordine era stato invece il presidente di una associazione Onlus, riconosciuto in foto dal denunciante. I rapporti tra i due risalivano ad anni fa: i documenti sono stati conservati e usati per fare acquisti di pannelli di legno che sarebbero serviti per l’associazione.

FAMILA HOME MRT 19 – 25 09 19

Nella perquisizione domiciliare fatta da polizia e guardia di finanza è stata ritrovata la documentazione del denunciante, tramite la quale il truffatore era riuscito ad ottenere la decurtazione dell’Iva, oltre ad altre fatture che saranno oggetto di accertamenti.

Non è la prima denuncia per il presidente della Onlus: numerosi i precedenti penali e di polizia per truffa, fraudolento danneggiamento di beni assicurati, sostituzione di persona, falsità in scrittura privata, appropriazione indebita, simulazione di reato e lesioni personali colpose.

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19