Confeziona la droga con i familiari ed effettua le consegne: arrestata una 17enne

Trio di pusher nei guai. I primi due erano stati portati in carcere a maggio. Nascondevano la cocaina nei pressi dei binari ferroviari

A confezionare la droga e a consegnarla era lei, la più giovane dei tre. La polizia ha arrestato un’altra componente del gruppo accusato di spacciare droga tra Russi e Ravenna, nascondendo la cocaina lungo la massicciata dei binari.

Era il 16 maggio scorso quando un 25enne e un 33enne – entrambi di origine albanese – erano stati arrestati dalla Mobile con l’accusa di spacciare cocaina. Lungo la ferrovia, in aperta campagna, erano tate rinvenute 122 dosi di cocaina (circa 70 grammi) già pronte alla vendita. Altre dosi, oltre un centinaio, e più di duemila euro in contanti erano state trovate nelle case dei due. Entrambi erano stati arrestati e portati in carcere.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Le indagini non si sono fermate: gli investigatori hanno trovato agende e appunti con nomi e cifre.  Alla giovane arrestata i poliziotti sono arrivati in questo modo e secondo quanto ricostruito emerge che la 17enne, in rapporti di parentela con i due, sarebbe stata la spacciatrice, colei che si occupava di portare la droga ai clienti. La ragazzina secondo gli elementi raccolti dalla questura, non solo faceva le consegne ma aiutava nel confenzionamento dello supefacente. Alcuni cessioni sono state anche ricostruite dalla polizia. La diciassettene, residente in provincia, è stata rintracciata e condotta in una comunità mentre la procura dei minori ha aperto un fascicolo a suo carico.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COFARI HOME LEAD MID2 22 – 31 07 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19