Pusher ai domiciliari non perde il vizio della droga. Beccato e arrestato di nuovo

Ad aprile dello scorso anno era stato trovato in possesso di 11 kg di “maria” ed era finito in carcere per quattro mesi

Era stato arrestato a Castel Bolognese, lo scorso anno, perché trovato in possesso di 11 kg di marijuana. Dopo un periodo di detenzione di quattro mesi, iniziato nell’aprile del 2016, il giudice aveva disposto per lui i domiciliari. Poteva uscire di casa solo per andare al lavoro. Nei giorni scorsi è però evaso, così è stato arrestato di nuovo. Protagonista della vicenda un 28enne di origine albanese che abita a Faenza.

Per due volte i carabinieri lo hanno sorpreso mentre facevo rientro nela sua abitazione ben oltre l’orario concesso per recarsi al lavoro, mentre in un’altra circostanza era stato sorpreso in casa con circa dieci grammi di marijuana, per cui era stato di nuovo denunciato.  Il giudice ha rilevato che le trasgressioni alle prescrizioni sul rientro nell’abitazione dimostrano riluttanza al rispetto delle regole e che il possesso di droga dimostrava continui contatti col mondo dello spaccio. Per questo tornerà dentro.

COOP SAN VITALE MRT MATER NATURAE 12 – 25 10 20
STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 -25 10 20