Anziana morì dopo uno scippo, l’Appello conferma l’assoluzione per il 26enne

Il pg ha chiesto 18 anni per rapina e omicidio. In primo grado assolto per non aver commesso il fatto

Anche la corte d’appello di Bologna ha confermato l’assoluzione di Hatem Yaakoubi, il tunisino di 26 anni accusato di omicidio preterintenzionale per la morte di una 78enne di Lugo, Alma Matulli, dopo alcuni mesi di agonia conseguenti alla caduta a terra a seguito di uno scippo avvenuto il 16 settembre 2017. Come ricorda l’agenzia Ansa che riporta la notizia, in primo grado Yaakoubi, difeso dagli avvocati Carlo Benini e Pierluigi Barone, era stato assolto per non aver commesso il fatto, seppur con formula dubitativa. Il sostituto procuratore generale Valter Giovannini aveva chiesto una condanna a 18 anni per omicidio e rapina. Il tunisino, scarcerato dopo la sentenza di primo grado, è stato poi espulso.

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20