In auto con attrezzi edili con il marchio dell’azienda appena derubata: denunciati

Fermati dalla polizia un 26enne e un 35enne, non hanno saputo spiegare che ci facevano in giro di notte ed è scattata la perquisizione

Polizia Notte11In due in auto di notte con degli attrezzi edili con i marchi di un’azienda che era appena stata derubata. Non poteva finire bene per un 26enne e un 35enne campani fermati dalla polizia l’altro ieri a Ravenna. Per entrambi è arrivata la denuncia in concorso per furto aggravato e possesso di chiavi alterate e grimaldelli.

I due erano su una Fiat 500 in via Fiume Montone Abbandonato. Dalle verifiche nella banca dati delle forze di polizia sono emerse, per entrambi, diversi precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio. Visto che non erano in grado di giustificare la loro presenza a Ravenna, cadendo più volte in contraddizione, i poliziotti hanno perquisito la loro autovettura. Una livella laser, completa di accessori, e altri utensili per lavori edili che recavano il marchio pubblicitario di una azienda di Bagnacavallo.

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 24 01 20

Attraverso i colleghi del commissariato di Lugo, i poliziotti riuscivano ad accertare che il veicolo era transitato circa un’ora prima nel comprensorio di Bagnacavallo e che una ditta del luogo aveva subito il furto di una livella laser e di altro materiale che era stato asportato da un furgone che si trovava parcheggiato in strada.

I due hanno ammesso di aver effettivamente sottratto l’attrezzatura che gli agenti avevano rinvenuto a bordo della loro auto. L’attrezzatura sequestrata è stata restituita al legittimo proprietario.

COOPERDIEM PROGETTO DARE BILLB MID1 14 – 21 01 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20