La Cassazione conferma la condanna all’ergastolo per Matteo Cagnoni

Per aver ucciso a bastonate la moglie Giulia Ballestri, nel 2016 a Ravenna

Cagnoni

Matteo Cagnoni con Giulia Ballestri

È stata confermata dalla Cassazione la condanna all’ergastolo per il dermatologo Matteo Cagnoni (55 anni) per aver ucciso a bastonate – con l’aggravante della premeditazione e della crudeltà – la moglie Giulia Ballestri di 39 anni che voleva separarsi da lui. La vittima – madre dei tre figli minorenni della coppia – fu lasciata agonizzante nel buio.

Il delitto è avvenuto a Ravenna il 16 settembre del 2016 in una villa di famiglia da tempo disabitata.

Gli “ermellini” hanno così convalidato il verdetto emesso dalla Corte di Assise di Appello di Bologna il 26 settembre 2019. L’imputato è difeso dall’avvocato Gabriele Bordoni. (ANSA.it)

ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 13 – 19 04 21
RAVENNANTICA MOSTRE TAMO BILLB TOP 08 04 – 30 06 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 04 21