«Ha violentato per due anni la figlia della compagna, una bambina delle elementari»

Accuse pesantissime per un uomo già in carcere per spaccio. E la madre non avrebbe fatto nulla per impedirlo

Violenza BambinaUn uomo di 34 anni è accusato di aver violentato per circa due anni in maniera continuativa la figlia della compagna, che all’epoca delle prime attenzioni non aveva ancora 8 anni.

L’uomo si trovava già in carcere per spaccio quando gli è stata notificata la nuova misura cautelare, nei giorni scorsi.

La notizia è riportata dai quotidiani in edicola oggi, 14 ottobre.

La vittima è oggi un’adolescente che ha trovato il coraggio di parlare alle assistenti sociali che la seguono.

A ritrovarsi indagata è anche la madre, che avrebbe picchiato e maltrattato per anni la figlia (sotto l’effetto di alcol e droghe), ancor prima delle violenze sessuali del “patrigno”. E la donna è accusata anche di non aver fatto nulla per interromperle, pur essendone a conoscenza.

L’uomo ha negato ogni accusa.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21