Nuovi spazi commerciali: in via Antica Milizia il Conad va avanti, ma senza fretta

Il progetto prevede una struttura medio-grande di vendita non alimentare (fino a 2.500 mq) e uno spazio alimentare fino a 1.500 mq. Il gruppo sta facendo valutazioni tenendo conto di due elementi principali: lo sviluppo residenziale del quartiere non è decollato e entro il 2017 dovrebbero partire i lavori per ampliare il centro Teodora nella vicina via Europa

Il rendering dell’intervento Conad nell’area di via Antica Milizia

Per l’area tra via Antica Milizia e via Stradone, nel settore sud est di Ravenna, sono arrivate tutte le approvazioni urbanistiche necessario per procedere con la realizzazione di una nuova area commerciale promossa da Conad. A marzo del 2016 è arrivata l’approvazione della delibera in consiglio comunale, in variante al Poc 2010, del piano urbanistico attuativo (Pua). L’ambito costituisce l’ultimo stralcio di un Pua pregresso, convenzionato nel 1993 e integrato nel 2005. La variante richiesta consiste in una modifica delle tipologie commerciali ammesse: si conferma la medio grande struttura di vendita non alimentare (fino a 2.500 metri quadri) e si propone una medio grande struttura alimentare in luogo della medio piccola (fino a 1.500 metri quadri).

L’attuazione del comparto è subordinata alla sistemazione di via Stradone, dalla via Canale Molinetto all’innesto su viale Europa, sulla base di un progetto organico complessivo che tenga contro tra l’altro dei seguenti elementi: realizzazione di pista ciclabile lungo tutto il tracciato tra via Don Carlo Sala e via Romea Sud, realizzazione dell’innesto tra via Levi e via Stradone, contributo alla realizzazione dell’innesto tra via Antica Milizia e via Stradone, adeguamento del ponte carrabile sul canale Lama e realizzazione di un collegamento ciclopedonale fino alla pista ciclabile di viale Europa.

FAMILA HOME MRT 19 – 25 09 19

L’intervento compare tra quelli criticati nel dossier di Legambiente sul consumo di suolo. Come detto, i passaggi burocratici amministrativi preliminari sono ormai tutti archiviati: Conad-Cia pare ancora intenzionata a realizzare l’opera ma, secondo quanto si apprende al momento, non si tratta di un investimento in cima alle priorità. Il gruppo sta infatti portando avanti alcune valutazioni tenendo conto di due elementi principali: lo sviluppo residenziale del quartiere non è decollato come ci si aspettava (molte abitazioni invendute) ed entro il 2017 dovrebbero partire i lavori per ampliare il centro Teodora nella vicina via Europa che andrebbe a pescare dallo stesso bacino di potenziali clienti.

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19