Torna VinLugo: 43 cantine sotto il Pavaglione. Ma anche birre e food truck

Quarta edizione della manifestazione che punta a superare le 15mila presenze del 2017

Vinlugo 2017Dal 6 all’8 aprile negli spazi del Pavaglione si terrà la quarta edizione di VinLugo, la prima manifestazione lughese dedicata esclusivamente al vino, ideata da Maria Carlotta Pocaterra, realizzata in collaborazione con i volontari della Pro Loco di Lugo e con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Lugo.

VinLugo torna con la formula che ne ha decretato, fin dal primo anno, il successo: riportare le persone a vivere il Pavaglione, attraverso uno degli strumenti in grado di creare aggregazione – il vino ma anche il food – e per fare conoscere le nuove attività che si sono insediate qui negli ultimi anni. Partito con venti cantine, già alla terza edizione VinLugo aveva raccolto l’adesione di 35 cantine, e quest’anno si arriva a 43 cantine, molte delle quali regionali (ma ci sono anche cantine da Trentino, Veneto, Marche, Toscana, Sicilia e perfino dalla Francia), con 37 etichette diverse. L’obiettivo è superare le 15mila presenze fatte registrare nelle tre giornate della scorsa edizione.

CONAD RAVENNA – HOME MRT2 08 – 31 01 19

Chi verrà al Pavaglione in quei giorni, al prezzo di 10 euro, riceverà un calice, con l’apposita taschina da passeggio (l’anno scorso ne furono venduti quasi 4mila), e sette degustazioni consumabili nelle cantine che hanno aderito all’iniziativa e che potranno così far conoscere i loro vini. Il tutto sarà accompagnato dalle numerose specialità gastronomiche dell’Area Street food – ci saranno 8 truck – e da iniziative di intrattenimento: conferenze e workshop sul vino, performance live, in cui verrà ricordato Gioacchino Rossini nel 150° anniversario della sua morte, dj set, la prima edizione del concorso fotografico “Emozioni a VinLugo”, a cura di Ars Club 6.0, spettacoli per bambini, per i quali sarà disponibile un “kit bambino” con calice in plastica e tre ticket degustazioni analcoliche.

Una grande novità sarà il “Fuori VinLugo”, ovvero nel corso dei tre giorni saranno presenti anche birrifici che spilleranno birre a volontà, accompagnandole a prodotti gourmet.

Gli stand saranno aperti il venerdì dalle 20, il sabato dalle 16 e domenica anche a pranzo dalle 12.