Un nuovo ristorante stellato in Romagna. Ravenna ancora a bocca asciutta

Da Gorini entra nella prestigiosa guida Michelin 2020. È il sesto locale nelle province di Rimini e Forlì-Cesena

Gorini

Gianluca Gorini festeggia la stella Michelin insieme all’assessore regionale Andrea Corsini

C’è un nuovo ristorante stellato in Romagna. È Da Gorini, a San Piero in Bagno, nato qualche anno fa nei locali dello storico Gambero Rosso. Sono così sei i locali romagnoli stellati inseriti nella nuova edizione della prestigiosa guida, presentata oggi (6 novembre) a Piacenza.

Sempre in provincia di Forlì-Cesena confermate la stella de La Buca di Cesenatico e le due stelle (unico ristorante in Romagna) di Magnolia, sempre a Cesenatico.

CONAD VINI SABBIONI VOLI MRT2 21 – 27 11 19

Nel Riminese invece confermata la stella (conquistata l’anno scorso) di Abocar Due Cucine, a Rimini, di Guido, a Miramare, e de Il Piastrino, a Pennabilli.

Per il quinto anno consecutivo nessun ristorante stellato invece in provincia di Ravenna (l’ultimo fu “La Frasca” di Milano Marittima), unica a secco in tutta l’Emilia-Romagna dove complessivamente sono 22 i ristoranti stellati, tra cui naturalmente anche l’Osteria Francescana di Modena con il massimo del punteggio, le tre stelle che in tutta Italia possono vantare solo altri dieci locali, compresa la novità di questa edizione 2019, il ristorante Mudec di Enrico Bartolini, a Milano.

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19