Arrigo Sacchi inaugura il 7 novembre il “rinato” Milan Club Faenza

Oltre 400 i soci. La sede è al Rione Rosso di via Campidori

Sacchi OggiIl Milan Club Faenza, ricostituito a luglio e intitolato al fondatore Carlo Sangiorgi, dopo mesi intensi di attività con numerose trasferte allo stadio San Siro, sospinto da oltre 400 soci, viene ufficialmente inaugurato lunedì 7 novembre, alle ore 19,30, nella sede presso il Rione Rosso (via Campidori 28), da Arrigo Sacchi, l’indimenticabile allenatore rossonero e poi Ct della nazionale.

Prenotazioni e iscrizioni all’evento, che comprende una cena, telefonando al numero 3930803066 al bar del Rione Rosso, preferibilmente entro il 5 novembre per ragioni organizzative, dalle ore 8 alle 13 e dalle 18 alle 24.

Prendendo spunto dai due libri che il grande allenatore ha dato alle stampe, “Calcio totale” e “La coppa degli immortali”, la serata avrà come argomenti la carriera di Sacchi, tecnico innovatore che ha cambiato il gioco del calcio, e l’epopea del leggendario Milan, vincitore di due Coppe dei Campioni consecutive tra il 1988 e il 1990, giudicato dall’Uefa, il massimo organismo del calcio europeo, come la più grande squadra di sempre.

Ci sarà spazio anche per le domande legate al momento attuale della squadra rossonera guidata da Stefano Pioli e su come rilanciare il movimento calcistico nazionale.

L’appuntamento con Arrigo Sacchi arriva in un giorno particolare coincidendo con il compleanno del Milan Club Faenza che fu fondato l’8 novembre 1984. Proprio con Arrigo Sacchi, nel giugno 1989, pochi giorni dopo la vittoria della Coppa dei Campioni, l’allora presidente Carlo Sangiorgi, avviò una serie di incontri di sport con i campioni, e riuscì a portare a Faenza anche capitan Franco Baresi, Carlo Ancelotti, Daniele Massaro, Sebastiano Rossi e Gianni Rivera.

ARTIGIANO DELLA PIZZA BILLB 03 – 12 02 23
TOP RENT BILLBOARD 25 01 – 28 02 23
RECLAM IL TEATRO FA CENTRO BILLB 04 – 28 02 23
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 01 01 – 31 12 23