A tre anni di distanza il Faventia torna a disputare il derby con il Torresavio

Calcio a 5 B / Oggi pomeriggio, sabato 18 novembre (ore 17), i manfredi fanno visita ai cesenati nella rivincita delle sfide del passato in C1. Il tecnico Castellani: «E’ una gara come le altre. Pensiamo solo a conquistare i tre punti»

Castellani Vigilia Derby

Il tecnico Massimiliano Castellani alla vigilia del derby con Cesena

Oggi pomeriggio, sabato 18 novembre (ore 17), va in scena il primo inedito derby in Serie B tra Torresavio Cesena e Faventia, che tornano ad affrontarsi in una partita ufficiale a tre anni di distanza dall’ultimo incontro. In quella stagione entrambe le formazioni militavano in Serie C1 e  cesenati vinsero il campionato per un solo punto di differenza rispetto ai manfredi che dopo essere stati in testa per gran parte della competizione furono sorpassati in classifica a quattro giornate dal termine pareggiando 6-6 contro il Kaos Ferrara (oggi in Serie A, ndr). Un testa a testa emozionante che sabato pomeriggio rinverdirà i fasti delle due società romagnole, anche se la posta in gioco sarà ben diversa.

Alla vigilia del derby che si giocherà al Mini-Palazzetto di Cesena il tecnico del Faventia Massimiliano Castellani ha evidenziato come nel frattempo le cose siano cambiate, minimizzando oltretutto l’importanza della partita, che nelle economie del campionato sarà tutt’altro che determinante:  «Non c’è una ricetta per vincere i derby, che sarà eccitante per certi versi, ma resta comunque una partita come le altre. Veniamo da una vittoria importante contro il Lucrezia che ha dato morale alla squadra e vorremmo continuare su quella strada. Chiaramente non sarà facile a causa delle numerose assenze, prima tra tutte quella di Igor Vignoli, a cui si aggiunge la difficoltà nell’affrontare un avversario ostinato come il Cesena, ma ci rimboccheremo le maniche come abbiamo fatto sabato scorso – termina il coach – e faremo la nostra partita concentrandoci sull’obiettivo di conquistare i tre punti».

FAMILA – HOME MRT2 12 – 18 12 19

Il programma girone D (settima giornata): Torresavio Cesena-Faventia, Corinaldo-Cus Ancona, Eta Beta Fano-Futsal Cobà, Ated 2 Forlì-Gadtch Perugia, Tenax Castelfidardo-Buldog Lucrezia. Riposa: Alma Juventus Fano.

Classifica: Castelfidardo 14 punti; Faventia* 12; Torresavio Cesena* e Lucrezia* 10; Cobà ed Eta Beta 9; Alma Fano 7; Cus Ancona* 6; Corinaldo* 4; Gadtch 3; Forlì* 0 (* una gara in meno).

OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 12 19
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19