La polizia municipale va a scuola: lezioni su migrazione e multiculturalismo

Quattro giornate di formazione per circa 150 agenti in collaborazione con l’università di Bologna e Fondazione Flaminia

Foto Speyer 1

Controlli della polizia municipale

Conoscere diverse culture per rapportarsi con maggior consapevolezza sia con la comunità che con i turisti. È questo l’obiettivo del corso di aggiornamento sulla multiculturalità territoriale che stanno svolgendo gli agenti della polizia municipale di Ravenna, organizzato dal Comune in collaborazione con il Dipartimento beni culturali del campus di Ravenna dell’Università degli studi di Bologna e con il supporto amministrativo e gestionale della Fondazione Flaminia.

«Il processo di ampliamento della tipologia di culture all’interno della popolazione ravennate e tra i numerosi visitatori della città – spiega il Comune – è il presupposto per fornire agli agenti della Pm, sempre più a diretto contatto con le persone, strumenti idonei alla comprensione di usanze e costumi diversi, nell’ottica di una sempre maggiore integrazione e di una adeguata accoglienza, ma anche di prevenzione di situazioni di eventuale conflitto».

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Le lezioni, a cui partecipano circa 150 agenti, e alle quali sono stati invitati a prendere parte anche esponenti delle forze di polizia, sono articolate in due moduli: uno completato nelle giornate del 19 e del 20 novembre e l’altro previsto nei giorni 26 e 27 novembre. Diverse le tematiche oggetto delle lezioni che approfondiscono anche le dinamiche del fenomeno migratorio. Fra queste “Identità, religioni e multiculturalismo” tenuta da Antonio Panaino; “Un capitolo di storia che la scuola spesso non insegna: l’Africa” con la docente Irma Taddia; Franco Pellizer esporrà gli aspetti giuridici del migrante e del richiedente asilo; Mario Neve parlerà di geografia delle migrazioni; Anna Maria Medici evidenzierà la situazione etnoculturale nel Magreb e le varietà religiose nel mondo islamico; Vincenzo Matera parlerà dell’etnolinguistica dell’immigrazione e Paolo Zagaglia delle cause economiche della migrazione. L’organizzazione didattico-scientifica del corso, che si tiene presso il Dipartimento di beni culturali, in via Ariani 1, è di Paolo Ognibene.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19