Donna di 51 anni trovata morta in casa: aperta un’indagine, disposta l’autopsia

Il corpo non presenta ferite e nell’abitazione non ci sono tracce di sangue

Una donna di 51 anni è stata trovata morta stamani, 18 settembre, all’interno dell’appartamento in cui viveva da circa un anno in una palazzina in via Crocetta a Ravenna. La prima ispezione del medico legale sul corpo di V. Z. ha stabilito che il decesso risale ai giorni scorsi e ha escluso ferite evidenti. Nell’abitazione, dove sono entrati gli agenti della squadra mobile della polizia, non risultano segni di interventi esterni. Elementi che farebbero propendere per una morte naturale o un gesto volontario. La procura procederà con gli accertamenti del caso e verrà disposta l’autopsia. È stata la magistrata Cristina D’Aniello, pm di turno, a confermarlo ai cronisti dopo il sopralluogo sulla scena nel primo pomeriggio: «Non ci sono tracce di sangue e non ci sono ferite. Procederemo con tutte le attenzioni per fare chiarezza».

Secondo quanto si apprende la donna viveva sola e non aveva costruito particolari rapporti di amicizia con i vicini di casa. Uno di loro ricorda di averla vista in strada nei pressi del condominio due giorni fa. Alcune amiche, accorse nel cortile esterno, hanno segnalato che non avevano contatti con la 51enne da qualche giorno. A dare l’allarme sarebbe stato un conoscente che si è rivolto al 112 dopo giorni in cui non aveva notizie della donna.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21