Ecco la motonave che collega Ravenna al mare: orari, prezzi e info utili

A bordo sarà possibile portare la bici e consumare colazioni e aperitivi

MOTONAVE

Inaugurata giovedì 17 maggio la motonave Stella Polare, che collegherà la darsena di Ravenna a Porto Corsini e a Marina di Ravenna.

Il servizio sarà disponibile tra una decina di giorni, secondo quanto spiegato in mattinata durante il taglio del nastro a cui ha partecipato l’amministrazione. Mancano gli ultimi dettagli tecnico-burocratici.

SIDRO CLUB – HOME MRT2 E CULT 02 – 19 08 18

Nel dettaglio, sono circa 130 i posti per i passeggeri e una settantina quelli a disposizioni per le biciclette, per cui è richiesta una maggiorazione di 2 euro sul biglietto che costerà 5 euro per la corsa singola e 8 euro andata e ritorno (gratis i bambini fino a 10 anni). Biciclette saranno noleggiate anche sul posto.
Corse sono in programma tutti i giorni con partenze da Ravenna alle 8 (l’orario è ancora da definire e potrebbe essere leggermente ritardato) e alle 14.30, la domenica anche alle 18.30 e alle 21.30, il venerdì e il sabato anche alle 23. Da Marina di Ravenna il ritorno è in programma alle 12 e alle 18.30, la domenica anche alle 16.30, alle 20 e alle 23 e, a partire da giugno, il sabato e la domenica anche un ritorno in città quasi all’alba, con partenza da Marina alle 4 del mattino.

A Porto Corsini la motonave ferma nell’ex imbarco del traghetto mentre a Marina di Ravenna in un primo momento si supererà il molo per ormeggiare in un circolo mentre, in futuro, la fermata deputata sarà il bacino pescherecci, sotto al faro.

La durata del percorso è di quasi un’ora.

Sarà possibile consumare a bordo colazioni, aperitivi, pranzare o cenare. Un servizio, quello dell’aperitivo o della cena a bordo, che sarà disponibile anche nei momenti in cui la motonave resterà ormeggiata in Darsena di città. Franco Gardini, l’imprenditore che ha lanciato il servizio, è il titolare del ristorante Alchimia che si trova a pochi metri dalla testata del canale. «Dopo tanti sforzi finalmente siamo pronti a partire», ha spiegato prima del taglio del nastro del sindaco Michele De Pascale. Il primo cittadino, con una battuta, ha detto a Gardini che «se la metà delle persone che mi chiedevano questo servizio ne usufruirà, la Stella Polare sarà sempre piena».

 

CONSAR – HOME BILLB MID1 13 – 26 08 18