Nuovi voli Bologna-Cina: Ravenna in missione a Pechino per “vendere” la cultura

Il Comune di Ravenna vuole agganciare i flussi turistici dell’attivazione di collegamenti aerei diretti dal Marconi al Paese asiatico nel 2018, l’assessore comunale Costantini: «Cercheremo di creare una motivazione forte per fermarsi anche a Ravenna»

Pechino CinaMercoledì 22 novembre l’assessore comunale al Turismo Giacomo Costantini è partito per la Cina in rappresentanza di Ravenna nella delegazione dell’Emilia-Romagna. A Pechino verranno presentate le possibilità turistiche che offre la regione. Oltre a rappresentanti di Bologna (in particolare verrà presentato Fico, il grande parco agroalimentare appena inaugurato) e Rimini (il sindaco Gnassi, però in veste di presidente della Destinazione Romagna e quindi con lo scopo di promuovere l’intera costa), saranno presenti solo le città di Ravenna e Parma: «Racconteremo le nostre eccellenze nel campo dell’arte, della cultura e della musica in particolare – ci dice l’assessore alla vigilia della partenza –. La cultura, restando il nostro “core business” i lidi, deve essere il nostro valore aggiunto e su questo parliamo con il pubblico internazionale». La missione in Cina arriva anche in vista dell’attivazione, il prossimo anno, di voli charter diretti che collegheranno il più grande paese asiatico a Bologna. «Noi cercheremo di creare una motivazione forte per fermarsi anche a Ravenna, e non solo passare».

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19