Il vicepremier Luigi Di Maio non sarà alla festa dell’Unità di Ravenna

L’invito aveva fatto discutere i dem. La ragione ufficiale del rifiuto è per un possibile viaggio all’estero

Dimaio2

Luigi Di Maio durante un incontro istituzionale

Il vicepremier del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio non sarà alla festa dell’Unità nazionale che si terrà a Ravenna. Chiamato a partecipare a un dibattito con il suo predecessore allo Sviluppo economico Carlo Calenda oppure con l’ex viceministra Teresa Bellanova, ha declinato l’invito che inizialmente aveva accettato.

La ragione starebbe in «un possibile viaggio all’estero». Ma in casa dem l’impressione è un’altra. Secondo Andrea De Maria, che organizza il calendario dei dibattiti a Ravenna, non gradirebbe «un confronto con un nostro esponente autorevole che avevamo pensato sui temi del lavoro e sul decreto dignità che lunedì si vota alla Camera».

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19

L’invito a Di Maio aveva sollevato più di un malumore in casa Pd. Un invito sarebbe stato rivolto anche al presidente della Camera Roberto Fico, sempre del Movimento 5 Stelle, che dovrebbe invece essere presente. La festa nazionale prenderà il via il 24 agosto ed è la prima volta che si svolge a Ravenna e in Romagna.

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19