Aggiudicata di nuovo alla coop Atlantide la Casa delle Farfalle di Milano Marittima

La riapertura con una festa nel weekend del 16 e 17 marzo. Circa 40mila visitatori all’anno nell’ultimo triennio

SerrafarfalleÈ ufficiale la notizia della aggiudicazione di Atlantide come gestore della Casa delle Farfalle di Milano Marittima per i prossimi 6 anni, con la possibilità di ulteriori 3 anni di rinnovo. La concessione prevede un canone fisso di 8.000 euro l’anno e un valore presunto complessivo del servizio determinato dal Comune in oltre quattro milioni di euro per i sei anni.

Riparte quindi per la cooperativa cervese l’avventura tra farfalle e insetti: nata da un’idea congiunta della stessa Atlantide e del Comune di Cervia, la Casa delle Farfalle in oltre 16 anni di attività è cresciuta come centro educativo, attrazione turistica, polo dedicato alla biodiversità, con oltre 500.000 visitatori totali e con circa 40.000 visitatori all’anno nell’ultimo triennio.

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19

«La diffusione della cultura scientifica è da sempre il cuore del nostro lavoro e Casa delle Farfalle, dalla sua inaugurazione del 2002, viene gestita da Atlantide in quest’ottica – dichiara il presidente di Atlantide Massimo Gottifredi –. Tempo libero-divertimento e scienza-ricerca sono spesso considerati ambiti disgiunti e inconciliabili, eppure il tema scientifico possiede da sempre un lato spettacolare che lo rende curioso e attraente. Il nostro obiettivo primario è conciliare questi due concetti avvicinando e stimolando in maniera semplice e intuitiva l’interesse del pubblico nei confronti della scienza e della ricerca».

Negli anni la Casa delle Farfalle si è arricchita e strutturata in un sistema più articolato e complesso che abbraccia il tema della biodiversità, realizzando anche nel concreto progetti per la reintroduzione di specie autoctone di lepidotteri (nel 2010 è stato realizzato “Il Bruco”, serra delle farfalle locali, in collaborazione con l’Università di Bologna). Tante le novità in programma per il futuro e un grande obiettivo: realizzare un polo dedicato alla biodiversità e alla divulgazione  scientifica/ambientale, sia come didattica per la scuola sia come sensibilizzazione nei confronti del grande pubblico.

La stagione ripartirà con una grande festa di apertura, in programma il 16 e 17 marzo, che vedrà protagonista il territorio cervese: durante la prima giornata infatti l’ingresso e la partecipazione alle attività proposte saranno completamente gratuiti per i residenti della città.

Per il 2019 inoltre altre novità. La prima un concorso di idee per la realizzazione di un murales che valorizzi la parete di Casa degli Insetti rivolta verso il giardino interno.

Altra novità 2019 sarà un festival di letteratura per ragazzi in collaborazione con la cooperativa di giornalisti Corso Bacchilega, nell’ottica di avviare un percorso di coinvolgimento di un pubblico più giovane.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19