Tragedia a Mirabeach, il giorno dopo la morte del bimbo parco aperto ma senza musica

Il primo commento della direzione di Mirabilandia sulla vicenda a distanza di quasi 24 ore, ma poco dopo il decesso dalla pagina Facebook un post con l’invito a una festa del 29 giugno: critiche e insulti dagli utenti

17834762 10156074173715031 1657053846461452075 O

Veduta dall’alto del parco acquatico Mirabeach, adiacente a Mirabilandia

Parco aperto ma basso profilo e toni dimessi: niente musica in filodiffusione e sospese le animazioni. È lo scenario a Mirabeach, la parte acquatica di Mirabilandia, il giorno dopo la morte di un bambino di 4 anni soccorso dal personale del parco ieri, 19 giugno, quando è stato visto a faccia in giù in una delle piscine. Il decesso di Edoardo Bassani di Castrocaro è arrivato sull’ambulanza durante il trasporto all’ospedale di Ravenna. Alla partenza da Fosso Ghiaia le condizioni del piccolo, nonostante i lunghi tentativi di rianimazione sul posto, erano già gravissime.

L’attrazione “Laguna del Sol” dove è avvenuto l’incidente, con i primi soccorsi portati dal bagnino di salvataggio, è liberamente accessibile al pubblico. Il servizio non è stato interrotto all’indomani della tragedia ma l’attività si svolge in un clima più soft e meno festoso, come comprensibile.

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19

Le prime parole pubbliche dalla direzione del parco sono arrivate stamani, a quasi 24 ore dal dramma, con una nota inviata alla stampa e pubblicata anche su Facebook: dolore per l’episodio, vicinanza alla famiglia, nessun dettaglio sulla dinamica dei fatti per lasciare spazio agli inquirenti (indagini dei carabinieri coordinati dal pm Alessandro Mancini). Nella serata di ieri il parco, tramite l’ufficio comunicazione, si era limitato a far sapere che il bimbo era stato soccorso dal bagnino e dal medico del parco, le uniche informazioni ufficiali di cui disponeva.

Ma mentre Mirabilandia forniva pochi dettagli sulla vicenda, sulla pagina Fb del parco veniva pubblicato un invito alla festa dedicata a Dragon Ball, il celebre manga, in programma per il 29 giugno. Un post apparso su Facebook verso le 18, due ore dopo il decesso di Edoardo: si apprende che si tratta di un post la cui pubblicazione era stata programmata con ampio anticipo e non è stato disattivato in tempo (non una pubblicazione fatta da qualcuno in quel momento). Molte persone, già informate dai media locali e nazionali, non hanno gradito la concomitanza: tra i commenti sono comparse critiche ma anche insulti al parco e agli operatori del parco, così come critiche e lezioni su come si badano i bambini rivolti ai parenti della piccola vittima. Il parco non ha replicato e non ha rimosso il post.

RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19