Dopo la tragedia di Corinaldo, al Kojak salta l’esibizione del “trapper” Capo Plaza

Anche lui era atteso in due locali nella stessa serata del 23 dicembre. La discoteca di Porto Fuori offre una consumazione a chi aveva già preso il biglietto

Capo Plaza Sfera Ebbasta Drefgold Bouillants Sur Tesla Video 649

Capo Plaza, a destra, con Sfera Ebbasta

Dopo la tragedia alla discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, dove nella notte tra il 7 e l’8 dicembre scorsi hanno perso la vita sei persone in attesa di assistere all’esibizione del rapper Sfera Ebbasta, è stata annullata la performance di un altro esponente di spicco della cosiddetta “trap” italiana, Capo Plaza, in programma il 23 dicembre al Kojak di Porto Fuori.

Lo annuncia lo stesso locale con una breve nota su Facebook. «Purtroppo dopo la tragedia avvenuta ad Ancona, in comune accordo con Capo Plaza e il suo entourage, è stato deciso di sospendere la serata del 23 dicembre e rimandarla a data da destinarsi. L’evento al Kojak si svolgerà regolarmente con gli stessi biglietti e una consumazione in più per tutti».

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 02 19

Così come Sfera Ebbasta a Corinaldo si sarebbe dovuto esibire dopo un’altra performance in discoteca la stessa sera (in quel caso a Rimini), anche il suo collega Capo Plaza il 23 dicembre era atteso, oltre che al Kojak, anche al Pineta Garden di Sassocorvaro (evento anche questo poi annullato).

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19