Notizie di Ravenna su cronaca, politica, cultura

Venerdì 20 Gennaio 2017

l'appello

Referendum trivelle, il candidato sindaco
del centrodestra invita all'astensione

Alberghini: «A serio rischio migliaia di posti,
Ravenna e i ravennati per noi sono davvero al primo posto»

Dopo aver evitato di rispondere alla nostra domanda sul tema (vedi articoli correlati) e nonostante il leader della Lega Nord che lo sostiene, Matteo Salvini, abbia pubblicamente dichiarato di andare a votare per il Sì, il candidato sindaco a Ravenna del centrodestra Massimiliano Alberghini invita pubblicamente a disertare le urne domenica 17 aprile per il referendum sulle cosiddette trivelle.

«Siamo in democrazia – scrive in una nota – pertanto rispetto qualsiasi posizione assunta a livello nazionale dai partiti e dai gruppi politici che sostengono la mia discesa in campo a Ravenna. Io mi candido a governare questa città, e nell’esclusivo interesse di questa città invito i miei elettori a non andare a votare al referendum del 17 aprile. Sono un candidato civico e autonomo dai partiti, pertanto chiedo a tutti i miei sostenitori, a partire dalle liste che con me condividono il percorso elettorale, di non recarsi alle urne per questo referendum, a prescindere dalla posizione ufficiale presa a livello nazionale dai loro partiti di riferimento. Ravenna e i ravennati per noi sono davvero al primo posto, vengono prima di ogni altra considerazione; non si tratta di uno slogan, è il caposaldo del nostro programma sul quale non abbiamo paura di metterci la faccia dimostrandolo anche con questa decisione».

La vittoria del Sì, secondo Alberghini metterebbe infatti «a serio rischio migliaia di posti di lavoro nel Ravennate, legati a un settore di eccellenza per il nostro territorio come quello dell’Offshore».

10 - 04 - 2016
© riproduzione riservata

commenti

Elettrice 10 Aprile 2016
È davvero singolare l'invito all'astensione, quando, una settimana fa, durante il confronto tra i candidati, dichiarò che tale Referendum non doveva essere fatto ed avrebbe votato no... Ancor più singolare se si considera che Salvini si è detto per il Sì, così come alcuni partiti che sostengono la Sua candidatura. Misteri della fede...!

cuore nerazzurro 10 Aprile 2016
Il fatto che ci siano migliaia di posti di lavoro a rischio a Ravenna, che negli ultimi anni è la provincia in Italia ad avere perso più posti di lavoro,rende la posizione di Alberghini molto meno misteriosa. Vorrà dire che si è informato in tempo...inoltre, essendo certa la vittoria dei SI, poiché chi vuol far fallire il referendum non andrà a votare, rende il NO una posizione o insensata o ipocrita

Pietro Vandini 10 Aprile 2016
Saranno contenti gli elettori di Lido di Dante

OrsoTibetano 10 Aprile 2016
A serio rischio migliaia di posti... BALLE!!!

Fioretto 10 Aprile 2016
Ripete la litania di Renzi: informazione fasulla sulla perdita dei posti di lavoro. Chissà se è disinformato o altro....

bellaciao 10 Aprile 2016
spero che la redazione trovi e pubblichi i nomi di tutti i funzionari politici e/o con incarichi pubblici che non si presenteranno a votare, ricordo che per darci la possibilità di votare, tante persone e di ogni fede politica, hanno perso la vita

lascia un commento

Non ti sei ancora registrato? Registrati ora e lasciaci il tuo commento.

Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Copia qui questo codice* :3754

 

I campi con * sono obbligatori.
Registrandomi accetto le condizioni d'uso di Ravenna & Dintorni.

 

Accedi con il tuo account

Email
Password

Password dimenticata?
Inserisci qui sotto la tua mail e premi il pulsante Recupera

Email

 
Copyright © Reclam Edizioni & Comunicazione - Viale della Lirica, 43 - 48124 Ravenna - www.reclam.ra.it
Credits: progetto e sviluppo di G&M Network Srl - Filosofia e Tecnologia Web - www.gemnetwork.it