Notizie di Ravenna su cronaca, politica, cultura

Sabato 25 Febbraio 2017

Classica

Tanti giovani talenti
per grandi pagine musicali

Al via il 16 novembre la rassegna di ER Concerti

di Simona Guandalini

RomanovskyIl 16 novembre s'alza il sipario su “Capire la Musica”, la stagione musicale organizzata dalla Cooperativa ravennate Emilia Romagna Concerti giunta quest’anno alla sua seconda edizione. Otto  i concerti in programma, dedicati alla grande musica classica e tutti caratterizzati da un alto livello culturale proposto da giovani musicisti (hanno meno di trent'anni) già noti sul piano internazionale.

La rassegna si avvale del supporto del Mibac, della Regione Emilia Romagna e del Comune di Ravenna, e dal contributo di due sponsor istituzionali quali Eni e Sapir.
Oltre alla rassegna ospitata al teatro Alighieri sono previsti anche concerti per le scuole portati gratuitamente all’interno delle aule e finalizzati ad avvicinare i ragazzi di oggi a una nuova visione della musica classica, meno accademica ed elitaria, più vicina alla sensibilità delle nuove generazioni

Il concerto inaugurale di “Capire la Musica 2016/17”, mercoledì 16 novembre, alle 21, nella sala Corelli dell'Alighieri vede il ritorno a Ravenna di un grande pianista dei nostri tempi, Alexander Romanovsky, che proprio a Ravenna nel 1996, a soli 13 anni, iniziò la sua carriera internazionale grazie ad un premio del Lions Club. Romanovsky, che si è formato all’Accademia di Imola di Franco Scala, presenterà un programma fondato su due capisaldi della letteratura pianistica: il Carneval op. 9 di Schumann e Quadri di una esposizione di Mussorgsky.
A seguire nel cartellone, il 22 novembre, per il tradizionale concerto dedicato a Santa Cecilia, patrona della musica, si esibirà il violoncellista finlandese di trascinante musicalità, a 19 anni già vincitore del celebre premio Tchaikovsky, Jonathan Roozeman che si cimenterà con pagine musicali di Boccherini, Schubert, Brahms e Chopin.

MantanusLo stesso Roozeman sarà uno dei protagonisti del Concerto di Natale, atteso ogni anno sia per le azioni di solidarietà che la Consulta del Volontariato di Ravenna costruisce intorno a questo evento, sia per la partecipazione di decine di piccoli cantori provenienti dalle scuole ravennati. Quest’anno il concerto delle feste – eseguito come sempre dalla Young Musicians European Orchestra – viene diretto dal giovane Matthieu Mantanus, un musicista versatile e completo, da qualche tempo direttore di un’orchestra da lui fondata, la Jeans Music Orchestra. Mantanus è noto al grande pubblico per alcune sue apparizioni televisive, fra cui la “Stanza delle meraviglie” di Fabio Fazio. «Negli ultimi tempi sembra ci sia una disaffezione del pubblico per la musica classica. Io credo non sia un problema del genere musicale in in sé, ma del luogo e delle modalità in cui si svolge – commenta il maestro Manthanus –. Ho inteso che la forma seriosa era diventata la sostanza in un concerto di brani classici, così ho cercato di cambiare l’involucro senza toccare il valore artistico, cioè di suonare con semplicità e passione musica seria… Da qui è nata l’idea di fondare un’orchestra di musicisti, magari vestiti casual, in jeans, ma molto disinvolti e preparati nell'esecuzione».
Il programma del Concerto di Natale, che si svolgerà l’8 dicembre nella Chiesa di San Giovanni Battista (in via Girolamo Rossi a Ravenna, meglio nota come San Giovanni della Cipolla), comprende le Variazioni Rococò di Tchaikovsky, l’ouverture dalla Italiana in Algeri di Rossini e una pagina poco conosciuta ma di grande virtuosismo: il Grand duo concertante per violino, contrabbasso e orchestra di Bottesini, con solisti Adriana Cristea e Giacomo Banella. Al Concerto di Natale, la cui prova generale sarà aperta anche agli immigrati e ai richiedenti asilo, si affianca una raccolta alimentare e di materiali scolastici, organizzata in collaborazione con la Caritas e la Consulta del Volontariato. Il Concerto sarà poi ripetuto a Roma, Gerusalemme e Betlemme sotto la direzione di Paolo Olmi .

DegoProseguendo negli appuntamenti, il 15 gennaio ritorna una delle artiste preferite dal pubblico ravennate: la violinista Francesca Dego, che insieme alla pianista Francesca Leonardi eseguirà musiche di Beethoven, Respighi e Castelnuovo Tedesco.
Il 26 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, si esibiranno il violinista ucraino Yevgeniy Kostrysky e il pianista israeliano Adi Neuhaus, da pochissimo allievo dell’Accademia di Imola, in un programma che comprende Bach, Beethoven e Franck.
Per il 14 febbraio, nel giorno di San Valentino, gli operatori turistici di Ravenna stanno programmando una celebrazione particolare dedicata alla figura di Guidarello Guidarelli: ER Concerti prenderà parte all’iniziativa organizzando un recital dedicato alle scene d’amore nell’Opera, con un cast di giovanissimi cantanti che eseguiranno brani di Purcell, Mozart, Verdi, Puccini, Gounod.
Altra ricorrenza importante, realizzata con Linea Rosa, Fidapa, Soroptimist e Cif, è quella dell’8 marzo per la Festa della Donna, con l’Alterecho String Quartet composto da quattro giovanissime e affascinanti musiciste, che si esibiranno al Teatro Rasi di Ravenna con un intrigante programma crossover dal barocco al rock intitolato "BaRock".
Al concerto finale del 3 aprile parteciperà un’altra giovane star: la violinista bolognese Laura Marzadori, a soli 26 anni primo violino “di spalla” dell’Orchestra della Scala di Milano, che per l’occasione, accompagnata dal pianista Olaf John Laneri, eseguirà musiche di Beethoven e Grieg.

Gli abbonamenti, da 32 a 88 euro, sono disponibili alla biglietteria del teatro Alighieri. Per informazioni: erconcerti@yahoo.it

05 - 11 - 2016
© riproduzione riservata

commenti

Guipe 15 Novembre 2016
Buonasera… Sono justano che è stata molti fregata io hanno perso speranza poiché che vuole un prestito di 23.000€, ma io hanno inteso parlato della Sig.ra CINZIA Milani. All'inizio ero un po'che diffida ma dopo le diverse procedure rassicurate per noi due io hanno finito per avere il prestito chiesto sul mio conto. Volete prendere contatto con essa se avete bisogno di un prestito presso una persona onesta e serietà ecco la sua mail contattate - rapidamente: cinziamilani62@gmail.com

lascia un commento

Non ti sei ancora registrato? Registrati ora e lasciaci il tuo commento.

Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Copia qui questo codice* :2189

 

I campi con * sono obbligatori.
Registrandomi accetto le condizioni d'uso di Ravenna & Dintorni.

 

Accedi con il tuo account

Email
Password

Password dimenticata?
Inserisci qui sotto la tua mail e premi il pulsante Recupera

Email

 
Copyright © Reclam Edizioni & Comunicazione - Viale della Lirica, 43 - 48124 Ravenna - www.reclam.ra.it
Credits: progetto e sviluppo di G&M Network Srl - Filosofia e Tecnologia Web - www.gemnetwork.it