Ecco le notizie più lette del 2018 su Ravennaedintorni.it

Dalla riapertura del ristorante “Al Portico” fino all’ergastolo di Cagnoni e alla tragica scomparsa del calciatore Simone Rispoli

Che cosa ha interessato di più i ravennati nel corso di questo 2018 che sta per concludersi? Un punto di vista interessante è senza dubbio quello delle notizie più lette sul nostro sito, spesso non le più rilevanti dell’anno, ma quelle che grazie anche all’effetto trainante dei social sono state più condivise o commentate nel mondo virtuale.

Così l’ergastolo di Cagnoni, annunciato dal nostro sito praticamente in tempo reale, è solo al 22esimo posto di questa speciale classifica, alcune centinaia di visualizzazioni sopra, per esempio, l’addio dello storico gestore alla trattoria Rustichello. E le notizie che riguardano i locali sono sempre tra le più cliccate, tanto che quella del nuovo jazz club aperto (e ora già, momentaneamente, chiuso) in centro a Ravenna è al 15esimo posto e a “battere” Cagnoni è anche la riapertura del Portico, al 21esimo posto.

FAMILA – HOME MRT2 13 – 19 06 19

Da segnalare poi al 23esimo posto l’analisi del voto delle ultime Politiche, con la panoramica dei comuni dove ha clamorosamente vinto il centrodestra, mentre a chiudere la classifica dei 25 articoli più vecchi dell’anno è quella delle novità legate all’accensione dei camini.

Risalendo la graduatoria ecco poi gli eventi di Ferragosto (perché cerchiamo sempre di essere attenti anche al tempo libero) e, cambiando decisamente argomento, i controlli antidroga a scuola, con tanto di scia polemica sui social.

Purtroppo a caratterizzare l’anno tra gli articoli più letti sono anche gli incidenti stradali, come quelli che hanno visto la morte di un giovane agricoltore (e padre) e del gestore del bagno Tequila di Marina (oltre che “anima” del Basket Ravenna) mentre al sedicesimo posto (subito davanti allo strano caso del cane pignorato e finito all’asta) c’è una notizia nel suo piccolo storica, quella dell’avvio di un collegamento via mare tra Ravenna e Marina.

Risalendo ancora la classifica ecco l’apertura del supermercato Aldi a Faenza e poi anche un articolo dalla nostra sezione blog, grazie probabilmente al titolo volutamente provocatorio, “Il nuovo di Ligabue è il film più brutto della storia del cinema”, subito dietro al nostro resoconto dell’arrivo di Salvini alla festa della Lega di Milano Marittima. Appena fuori dalla top ten c’è anche la festa nazionale del Pd, che però entra tra i più letti solo grazie alla polemica sollevata dal berlusconiano Ancarani contro l’ex presidente della Camera Boldrini.

Entrando nella top ten degli articoli più letti dell’anno, ecco ancora Salvini, ma in questo caso in veste di deejay al Papeete (evento poi saltato in seguito al crollo del ponte di Genova) e poi (oltre all’incidente di cui abbiamo già parlato) un’info di servizio sui ravennati candidati al parlamento, la polemica delle femministe contro la rievocazione storica della legione romana, il temporaneo divieto di balneazione nel Cervese e poi alcune notizie drammatiche, a partire dalla morte di un medico in un frontale contro un camion. Al quarto posto delle notizie più lette c’è quella dell’arresto dei quattro “amici” del giovane lughese morto per overdose, dietro alla denuncia di un 79enne colto a fare sesso con una prostituta in un’apecar, alla 16enne drogata in discoteca “a sua insaputa” (a detta della madre) e a quella più letta dell’anno, ossia la tragica scomparsa dell’ex capitano del Ravenna Calcio, Simone Rispoli.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19